Il blog

Giugno 2015 - Meteo del cielo

Giugno 2015 - Meteo del cielo

Facebook logo Twitter logo LinkedIn logo Mail logo
Ogni mese, provvediamo ad informare sulle tendenze del mercato relative al trasporto aereo nel suo complesso, al fine di far luce su questo mercato in mutamento.
 
Ecco una panoramica in tre punti chiave:
 
1 - L’evoluzione del traffico aereo 
 
2 - Le statistiche sui ritardi dei voli
3 - Le variazioni dei prezzi del trasporto aereo.
 
1 - L’evoluzione del traffico aereo *
 
Il traffico passeggeri è aumentato a giugno con un aumentodel numero di passeggeridell’1,1%rispetto allo stesso mese del 2014. 
Alla fine del primo semestre, si è registrato un aumento del 2,4% con un nuovo tasso superato  che permette di raggiungere oltre 70 milioni di viaggiatori in 6 mesi (70,6 milioni di passeggeri aerei).
Il traffico domestico è diminuito del 3,1%. Il calo del traffico è stato pari al 3,6% per la metropoli. Si registra un calo del 2,1% per i viaggi tra la metropoli e l’oltremare e un aumento del 2,8% per rotte nazionali nell’oltremare. 
Quanto al traffico internazionale è in aumento del 2,2% con una crescita che raggiunge il 5,1% per i voli nell’Unione Europea.
 
2 - Le statistiche sui ritardi dei voli *
 
Si constata un miglioramento degli indicatori relativi al ritardo dei voli a giugno 2015 : la percentuale dei voli in ritardo oltre 15 minuti alla partenza è stata ridotta di 3,7 punti rispetto a giugno 2014 e aumenta al 23,3%; la durata del ritardo medio è stato diminuita di 3 minuti e ridotta a 12,8 minuti.
 
                        Giugno 2015          Giugno 2014          Ultimi dodici mesi 
Voli in ritardo oltre 15 min             23,3%                  27,0%                     22,6%                 
Ritardo medio (tutti i voli)                      12,8 min              15,8 min                  12,9 min   

I ritardi sono valutati alla partenza, solo su voli passeggeri, tutte le cause (ritardo> 15 min. per la percentuale dei voli in ritardo, tutti i voli per il ritardo medio). 

3 - - Le variazioni dei prezzi del trasporto aereo. **
 
Ulteriore riduzione dei prezzi dei biglietti aerei in partenza dalla Francia a giugno 2015 rispetto a giugno 2014
Rispetto a giugno 2014,  si registra un aumento dei prezzi del 5% nella rete domestica  e una diminuzione dell’1,8% alla partenza dalla metropoli grazie alla rete internazionale e in particolare una riduzione dei prezzi che si consolida sui voli a medio raggio (-5,4% a giugno).
 
Particolarità sull’oltremare 
 
In partenza dalla Francia. + 3,2% di aumento dei prezzi per l’oltremare. In partenza dei dipartimenti d'oltremare, i prezzi dei biglietti aerei sono aumentati complessivamente del 4,5% con un forte incremento del +12 5% per i voli in partenza dalla Guadalupa e del + 7,9% in partenza dalla Martinica.
La Réunion è stata risparmiata dall’aumento. Si constata una diminuzione dei prezzi del 3,2%. 
 

Fonti *TendanCiel N°22 - Indicatore francese del traffico commerciale. Pubblicazione del 20/07/2015 Ministero dell'Ecologia, dello Sviluppo Sostenibile e dell’Energia www.developpement-durable.gouv.fr
**Indici dei prezzi del trasporto aereo dei passeggeri - giugno 2015  Ministero dell'Ecologia, dello Sviluppo Sostenibile e dell’Energia  - Direzione generale dell’Aviazione Civile - DGAC 

Promemoria sui servizi di Air-Indemnité ! Se durante un recente viaggio, si è subito un ritardo o una cancellazione del volo, si ha diritto a un risarcimento tra i € 250, € 400 e € 600, l'importo varia a seconda della durata del volo. Per poterne beneficiare, presentare la richiesta di risarcimento gratuitamente e in un clic su Air-indemnité.com. Entro 48 ore al massimo, gli esperti di Air Indemnité si occuperanno della pratica per verificare se è possibile ottenere un risarcimento.

Rédigé le 27/08/2015

Ces articles pourraient également vous intéresser :